Qual è il titolo che permette di aprire un laboratorio di odontotecnico?

Per aprire un laboratorio di odontotecnico è necessaria l’Abilitazione all’Esercizio dell’Arte Ausiliaria Sanitaria di Odontotecnico, che con Nuove Scuole 2.0, può essere conseguita anche solo dopo un anno di corso.

Una volta ottenuta l'Abilitazione è possibile iscriversi all'università?

Una volta conseguita l’abilitazione all’esercizio della professione di odontotecnico è possibile iscriversi in qualsiasi università italiana o straniera, questo perché i nostri diplomi vengono regolarmente rilasciati dal Ministero dell’Istruzione, nonché controfirmati dalla Scuola Statale o Paritaria nella quale l’alunno è stato chiamato a sostenere l’esame in questione.

Che cosa significa Istituto Paritario?

L’Istituto Paritario non è altro che una Scuola Privata, avente le medesime caratteristiche di idoneità di una Scuola Pubblica. Infatti, secondo la legge n° 62/2000, le scuole paritarie possono essere equiparate a quelle statali. In Italia, oggigiorno, si trovano anche le cosiddette Scuole Private non riconosciute, i cui diplomi, però, come si può immaginare, non hanno alcuna valenza nel territorio italiano.

Contattaci per un preventivo gratuito!

Una consulenza sul tipo di corso più adatto alle tue esigenze!

Che differenza c'è tra studenti interni, studenti esterni o privatisti e studenti online?

Gli studenti interni sono semplicemente quelli che frequentano regolarmente le lezioni diurne o serali del corso prescelto. Gli studenti esterni o privatisti, invece, sono quelli che si preparano in autonomia, senza ricevere alcun aiuto da parte di tutor o di altre istituzioni. In questi casi è necessario fare una richiesta al Provveditorato agli Studi della propria città di residenza, avendo cura di indicare il nome della scuola in cui ci si intende iscrivere, che deve essere, necessariamente, nello stesso comune in cui si ha la residenza. Inoltre, è necessario reperire personalmente le informazioni in merito al programma di studi, presentare nei tempi prestabiliti la documentazione necessaria ed acquistare i libri di testo previsti dalla scuola in oggetto, al fine di poter sostenere la prova d’esame. Il rischio è quello di essere discriminati dagli esaminatori, in quanto ritengono sminuito il loro lavoro di insegnamento. Infine, gli studenti dei corsi online sono coloro che sfruttano la possibilità di avere a disposizione il materiale didattico tramite internet (slide, testi, appunti) ed il personale docente attraverso videolezioni in diretta o lezioni preregistrate. Gli esami, invece, vengono da essi svolti presso le sedi scolastiche abilitate. Si tratta di un sistema pratico, che consente di studiare anche quando si lavora o si deve e fare i conti con una vita alquanto frenetica.

Dove si svolgono gli esami?

É bene specificare che tutti gli esami dei corsi di diploma online devono essere svolti, obbligatoriamente, presso le sedi degli Istituti Paritari o Statali, con cui Nuove Scuole 2.0 collabora ormai da diversi anni. Tuttavia, nel caso in cui gli allievi siano chiamati a sostenere gli esami in una città differente da quella in cui hanno la residenza, vengono consigliati in merito al percorso di viaggio più economico da effettuare, nonché su eventuali strutture convenzionate in cui poter alloggiare e sui vari spostamenti albergo-scuola, per tutta la durata della sessione d’esame, così da limitare il più possibile i fastidi dovuti al verificarsi di questa particolare circostanza.